IL CAPOLAVORO ESOTICO DI PUCCINI A BRA PER L’OPERA IN PIAZZA

MADAME BUTTERFLY NEL ROERO
CON LA FILARMONICA DEL PIEMONTE

Giovedì 1 agosto 2019, Bra – piazza Caduti della LIbertà

Il capolavoro esotico di Giacomo Puccini, divenuto memorabile nelle interpretazioni di Maria Callas della celebre aria Un bel dì vedremo, sarà l’evento clou dell’estate del Roero grazie alla splendida iniziativa Opera in Piazza a Bra che ha il nobile scopo di avvicinare la popolazione alle suggestioni della lirica. Un’occasione che sarà capace di richiamare nel capoluogo roerino tutti i raffinati cultori del melodramma.

La tragedia giapponese di Cho Cho-san, Madama Butterfly, è l’opera in piazza 2019 che il 1° agosto  sarà portata in scena dalll’Orchestra Filarmonica e il Coro Lirico del Piemonte diretti dal maestro Aldo Salvagno. Dalle 21, le arie del capolavoro di Giacomo Puccini su libretto di L. Illica e G. Giacosa riempiranno le naturali quinte offerte da piazza Caduti per la libertà. In scena l’amore di Madama Butterfly, giovane geisha giapponese, sposata, poi abbandonata e tradita da Pinkerton, ufficiale della Marina militare americana che tornerà, tre anni dopo, con la nuova moglie americana, per portare via con se il figlio avuto da Cho Cho-san e di cui ignorava l’esistenza.

Opera in piazza a Bra_foto Gerbaldo, Ufficio Turismo Comune di Bra

A dar voce e sentimento alle struggenti arie della protagonista fino al tragico e noto finale sarà il soprano Hiroko Morita che interpreta Madama Butterfly (Cio-Cio-San), mentre la parte della domestica Suzuki è affidata a Maria Ermolaeva. Il tenore Angel Pazos veste i pani di F. B. Pinkerton, tenente nella marina degli Stati Uniti, William Allione è Sharpless, console degli Stati Uniti a Nagasaki e Giancarlo Fabbri è Goro, il nakodo, sensale di matrimoni.  Il Coro Lirico Enzo Sordello è diretto da Nina Monaco e l’rchestra Filarmonica del Piemonte da Aldo Salvagno, la regia dell’opera è a cura di Marco Daperno.

Per assistere allo spettacolo sono disponibili i biglietti a 10 euro per i posti a sedere.  Info 0172 430185 – turismo@comune.bra.cn.it. (ea)

Madama Butterfly
1 agosto 2019 – ore 21
Bra – piazza Caduti per la libertà
Coro Lirico Enzo Sordello Maestro del Coro Nina Monaco
Orchestra Filarmonica del Piemonte Direttore Aldo Salvagno
Regia Marco Daperno
Hiroko Morita, Madama Butterfly (Cio-Cio-San)
Maria Ermolaeva, Suzuki, servente di Cio-Cio-San
Angel Pazos, F. B. Pinkerton, Tenente nella marina degli S.U.A.
William Allione, Sharpless, Console degli Stati Uniti a Nagasaki
Giancarlo Fabbri, Goro, nakodo

Coro Lirico del Piemonte: Il Coro Lirico di Torino nasce nel 1996 per volere del M° Elsa Oddone.  Nell’arco di pochi anni si impone sul territorio regionale e nazionale andando ad esibirsi in importanti teatri italiani tra cui: Teatro Regio di Torino, Teatro Nazionale di Roma, Teatro Ente Musicale Trapanese, Teatro Alle Vigne di Lodi, Teatro dell’arte di Milano, Teatro Carignano di Torino, Teatro Civico di Vercelli, Teatro Romano di Augusta Bagiennorum, Basilica dei Frari di Venezia. Collabora stabilmente con l’associazione Amici della Musica di Cuneo e Sipario melodramma e dintorni per la realizzazione degli spettacoli del Circuito Lirico del Piemonte  Ha collaborato con artisti di fama internazionale quali Leo Nucci, Marzio Giossi, Fernanda Costa, Katia Ricciarelli, Luciana Casolla.  Dal 2004 il coro è diretto dal M° Sonia Franzese.

Orchestra Filarmonica del Piemonte L’orchestra nasce in seno all’associazione “Amici della Musica” di Cuneo nel 1992, sotto il nome di Petit ensemble Instrumental. Dal 1992 al 1997 esegue circa 600 concerti che la portano ad esibirsi in importanti luoghi: Basilica dei Frari di Venezia, Piccolo Regio di Torino, Teatro Toselli di Cuneo.  Nel 1997,  grazie ad un progetto Interreg II, ottiene un finanziamento europeo per la creazione dell’Orchestra delle Alpi del Mare (in collaborazione con l’Ensemble Baroque de Provence ) che porta l’orchestra ad esibirsi a Malta, Roma, Torino, Nizza, Cannes, Imperia, Sanremo. Nel 2001 nasce l’Orchestra Filarmonica del Piemonte con l’obbiettivo e l’intento di creare una realtà musicale libera, dove l’espressione artistica è il risultato di studio e crescita individuale e collettiva. A tal fine la formazione ha il pregio di avvalersi di prime parti di livello internazionale che coordinano il lavoro con  autonomia e professionalità.  Particolarmente intensa è stata l’attività operistica, con tournèe in Sicilia, Toscana, Lazio, Lombardia. Dal 1999 ha iniziato la collaborazione con l’Opera de Chambre de France di Mentone, con la quale ha  allestito le seguenti opere: “La Bella Helene”, “Le Nozze di Figaro” e “Madame Butterfly”. E’ stata  l’orchestra ufficiale del Circuito Lirico del Piemonte con sedi presso il Teatro Civico di Vercelli, Teatro Nuovo e Teatro Carignano a Torino e Teatro Toselli a Cuneo. L’orchestra ha effettuato diverse tournee in Germania in Svizzera ed in Francia. Nel corso della sua storia l’orchestra ha collaborato con diversi solisti quali: Enrico Dindo, Giovanni Angeleri, Katia Ricciarelli, Cecilia Gasdia. Ha in repertorio: Traviata, Trovatore, Tosca, Barbiere di Siviglia, Rigoletto, Vedova Allegra, Boheme, Madama Butterfly, Don Pasquale, Carmen, La Bella Helene, Nozze di Figaro, Turandot, Don Giovanni). Dall’estate del 2004 l’orchestra è testimonial della Campagna di solidarietà “Acqua e Vita dell’associazione di volontariato internazionale LVIA di Cuneo.

Info:    Città di Bra – Ufficio Cultura, Turismo e Manifestazioni
Tel. 0172.430185 –  turismo@comune.bra.cn.it

Lascia un commento